www.aresini.it

 
 

 

HOME

 

MA DAVVERO LE STRADE A UNA CORSIA

PER SENSO DI MARCIA E LE ROTATORIE

BASTANO PER RIDURRE IL TRAFFICO?

 

Qui sotto trovate la sezione della Variante Varesina ove emerge con chiarezza che anche questa strada avrà una sola corsia per senso di marcia di 3 metri e 50.

Tutti i semafori verranno tolti e sostituiti da rotatorie che servono per velocizzare la strada (dato confermato direttamente dall’Assessore Ioli durante un incontro di Passaparola in auditorium).

 

 

Qui sotto il video dell'intervento in merito al funzionamento delle Rotatorie sulla Varesina:
"la Varesina sarà più veloce in quanto si toglieranno tutti i semafori..."

 

Nell’immagine seguente trovate invece la sezione della tangenziale di Garbagnate, anch’essa ad una sola corsia per senso di marcia e con la presenza di sole rotatorie (nessun semaforo).

Identica dimensione avrà la Tangenziale di Mazzo e Terrazzano (qui sotto).

Anzi, guardate bene la Variante Varesina e la Tangenziale di Mazzo/Terrazzano.... loro a differenza di Arese meritano una ciclabile in sede separata separata in modo fisico e invalicabile dalle corsie delle auto.  Arese invece si dovrebbe accontentare di piste ciclabili in mezzo alla strada?!

Pertanto, preso atto che l’attuale Varesina, la variante Varesina, la Tangenziale di Garbagnate e quella di Mazzo avranno tutte una sola corsia e rotatorie, sentire dire che ad Arese una sola corsia (di 3 metri e 50) e le rotatorie rappresentano la garanzia della diminuzione del traffico di attraversamento lascia a dir poco senza parole.

Qui un collegamento al progetto della nuova varesina (tangenziale di Bollate)

COSA ANCORA NON FUNZIONA

NEL PROGETTO DI VIABILITA'

 

OLTRE ALLA FONDAMENTALE MANCANZA DI UNA TANGENZIALE ESTERNA IN GRADO DI PORTARE IL TRAFFICO FUORI DA ARESE ED UNA ZTL  IN VIA PER PASSIRANA RISERVATA AI SOLI RESIDENTI DI ARESE ED AI MEZZI PUBBLICI

 

 

SCARICA E CONDIVIDI L'OPUSCOLO DI 16 PAGINE PER COMPRENDERE

COSA ANCORA MANCA E NON FUNZIONA NEL PROGETTO DI VIABILITA'

 

SCARICA QUI IL FILE PDF

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

- Ci sono momenti in cui occorre mettere da parte differenza, individualità o appartenenze politiche per informare la cittadinanza. E questo è il momento -